Evasione in bicicletta - diario di un giovane partigiano ebreo

Stampa
Duccio Jachia
Pubblicazione 2012
308 pagine
Prezzo di copertina: 14.00 €
Prezzo di vendita14,00 €

Autore: Duccio Jachia
ISBN 978-88-96302-16-3
Pubblicazione 2012
Caratteristiche: 308 pagine - brossura - cm. 13x19
Prezzo di copertina: € 14.00

 

Scarica una anteprima del volume:

 

21jachia-barbareschi-05L’avv. Duccio Jachia, espulso da ragazzo dal Ginnasio Manzoni di Milano a seguito delle Leggi razziali, ci racconta la saga della sua famiglia costretta a spostarsi nel Veneto con documenti falsi; ci spiega cosa significasse vedere il proprio padre, l’avvocato antifascista Dino Jachia, prima privato della possibilità di esercitare la professione e poi rinchiuso nel Campo di Internamento di Urbisaglia; ci rende partecipi della sua scelta consapevole di entrare nella Resistenza dopo l’8 settembre e dopo il nuovo arresto del padre, e del tenace sforzo per organizzarne l’evasione - in bicicletta - nel gennaio 1945.

Un diario scritto allora e pubblicato 65 anni dopo, con rinnovato orgoglio, come monito perché non si ripetano le persecuzioni frutto di infamie giuridiche basate sul concetto di razza.

In appendice i testi integrali delle Leggi razziali promulgate dallo Stato Italiano.

 

RASSEGNA STAMPA

 

RASSEGNA FOTOGRAFICA

 
Giornata del 13 aprile 2013 al Liceo Manzoni
 
Giornata del 24 aprile 2013 a Galbiate
 
Giornata del 26 aprile 2013 a Seveso
 
Giornata del 25 gennaio 2014 al liceo Arici di Brescia
 
Giornata dell'8 febbraio 2014 al Liceo Adelaide Cairoli di Pavia

VIDEO

 

 

 

Vuoi chiederci qualcosa?

Compila questo modulo, ti risponderemo quanto prima.

Free Joomla templates by L.THEME

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies.